Accesso ai servizi

Giovedì, 07 Ottobre 2021

COMUNITA' CALLIANO 2.0



COMUNITA' CALLIANO 2.0


A cura di Don Silvano Lo Presti
Carissimi parrocchiani e parrocchiane, con l'inizio dell'autunno ricomincia l'attività sociale, anche se ancora
determinati dalle restrizioni dovute alla pandemia da Covid19.
In questo numero del giornalino si vuole condividere momenti del passato e del presente vissuti dalla comunità
callianese con il desiderio di costruire un tessuto di rapporti fondato sulla conoscenza reciproca e sulla solidarietà.
Certamente bisogna camminare insieme con semplicità e pazienza senza cadere nella tentazione di guardare i
numeri di persone del passato;
come dice Papa Francesco viviamo "un cambiamento d'epoca".
Chi è veramente religioso e vive con convinzioni le ragioni di appartenenza alla Chiesa non teme il nostro tempo
con i suoi cambiamenti e le sue mutazioni.
Non teme se i numeri sono più alti fuori che dentro la Chiesa.
Lo scrittore francese Emmanuel Carrére, nel suo saggio "Il Regno" edito nel 2016,
cita il Talmud, che descrive un autorevole rabbino che attraversa con un discepolo quella distesa di macerie che era
diventata Gerusalemme dopo la distruzione di Tito.
Il discepolo si lamenta. E il rabbino invece lo invita a non essere triste.
E dice: "Abbiamo un altro modo per servire Dio come Lui desidera."
"Quale?" " Gli atti di bontà!"
Per chi crede veramente non ci sono tempi tristi o perdenti.
Ci sono solo tempi per essere buoni.
Buon Autunno a tutti!
Don Silvano


SCARICATE IL PDF A FONDO PAGINA PER LEGGERE IL CONTENUTO COMPLETO

Documenti allegati: